Persone Sport

Veronica Lario e l’austerity rossonera


Anche Veronica Lario (o Miriam Bartolini che dir si voglia) è caduta sotto la scure dell’austerity di Silvio Berlusconi. L’importo dell’assegno mensile per la ex coniuge del quale il premier (e presidente rossonero) sta discutendo per la definizione della separazione è pari a 300.000 euro al mese. Cifra che rientra perfettamente nel tetto massimo di 4.000.000 di euro annuo stabilito per ognuno dei giocatori del Milan per le prossime stagioni.

Anche alla signora Lario è stata concessa, così come ai giocatori che d’ora in poi dovranno scegliere i propri alloggi tra quelli a disposizione della Fininvest, la disponibilità di una residenza… peccato per Silvio che abbia scelto l’usufrutto a vita della villa di Macherio.

Veronica Lario e l’austerity rossonera ultima modifica: 2010-05-11T23:20:00+00:00 da Mariella Caruso

Pubblicato il: 11 maggio 2010   

Sull'autore

Mariella Caruso

1 commento

  • Ma è vero che ha anche chiesto un premio in caso di vittoria in Champions? E il numero 71 per la maglia. Il signficato? Guardate la cabala napoletana…

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.