Mariella's Blog

Il gusto del gelo al gelsomino di Ferragosto

L’acqua di gelsomino ottenuta mettendo in infusione in acqua fredda è uno degli ingredienti del gelo di gelsomino (Foto Mariella Caruso)

Ho scoperto di essere una curiosa del gusto assaggiando un gelo al gelsomino. Avevo 15 anni. La voglia di esplorare il senso del gusto non appassiona tutti. Assaggiare senza remore cucine di altri Paesi, piatti con ingredienti sconosciuti o abbinamenti inconsueti non è facile. Serve curiosità e disposizione d’animo. La mia l’ho scoperta nell’estate del 1982, la stessa in cui l’Italia era ancora ubriaca del Mundial di Spagna e dei gol di Paolo Rossi.

Nella mia famiglia non c’era l’abitudine ad andar per ristoranti, la pizza era un lusso raro, mamma non ha mai amato i libri di ricette (ma la sua pasta alla Norma è ancora insuperabile) e il Dolce Forno che agognavo da quando ero bambina non arrivò mai. 

Nell’estate del 1982 la notte di Ferragosto tutto cambiò. Noi ragazzini organizzammo una festa a base di dolci: ognuno ne avrebbe portato uno. Fino a quel momento non ero andata oltre i bignè e i diplomatici della domenica, le ciambelle casalinghe e il salame di cioccolato fatto rigorosamente con le gallette Oro Saiwa. Non avevo mai assaggiato un babà. 

Su quella tavola, in mezzo alle solite torte casalinghe fatte con cacao, mele e altra frutta, biscotti vari e, ovviamente, l’immancabile salame al cioccolato, c’era una specie di budino bianco al gusto di gelsomino. Avrei imparato solo in futuro che la corretta definizione per quel tipo di preparazione siciliana è gelo. Era stato preparato da una signora di Caltagirone, mamma di uno dei ragazzi del gruppo. In pochi ci si avvicinarono. Il gelo al gelsomino non era certo una preparazione consueta e la curiosità fu ben poca. Per me, invece, fu una scoperta strepitosa e il mio primo incontro con la mia educazione al gusto.

Un sapore che non ho mai dimenticato nell’estate del mio primo incontro con la vita “quasi” da adulta.

Mariella Caruso

Il gusto del gelo al gelsomino di Ferragosto ultima modifica: 2018-08-16T21:32:32+00:00 da Mariella Caruso

Pubblicato il: 16 agosto 2018   

Sull'autore

Mariella Caruso

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.