Persone Spettacolo e tivù

Ma i pallavolisti di ‘Cuneeeeeo’ non ci starebbero bene sul palco di Zelig con la loro Coppa Italia?


Domenica sera mentre la Bre Banca Lannutti Cuneo conquistava la Coppa Italia al PalaOlimpia di Verona a continuare a ronzarmi nella testa era il ritornello di A Cuneo, la divertente ed intelligente parodia di ‘Empire State of Mind’ di Claudio Bisio e Paola Cortellesi vista nella prima puntata di Zelig. Non ero la sola. Le strofette echeggianti a ‘Cuneeeeeo‘, infatti, si diffondevano in maniera virale tra giornalisti, pubblico e, in particolar modo, tra i Blue Brothers, la tifoseria organizzata di Cuneo che prima della partenza aveva partecipato a un flash mob proprio sulle note di “A Cuneo“, come è stata ribattezzata la versione zelighiana di ‘Empire State of Mind‘ o ‘New York‘ che sia.

Nelle intenzioni dei due registi cuneesi che hanno organizzato il flash mob, mi ha detto qualche ben informato, c’è proprio Zelig. Qui lo dico, come ho già fatto domenica parlando con alcuni colleghi: visto che i pallavolisti di Cuneo (compreso Mastrangelo, l’unico personaggio della pallavolo di oggi) Cuneocittà del Piemonte col sole di fronte“, Cuneo che “ti prende il corpo e la mente, non puoi farci niente“, è andata a prendersi la Coppa Italia di pallavolo forse ci starebbe benissimo sul palco di Zelig a cantare “Cuneeeeo” insieme alla Coppa!!

Ma i pallavolisti di ‘Cuneeeeeo’ non ci starebbero bene sul palco di Zelig con la loro Coppa Italia? ultima modifica: 2011-01-25T21:07:00+00:00 da Mariella Caruso

Pubblicato il: 25 gennaio 2011   

Sull'autore

Mariella Caruso

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.