Blog Food & wine

Salviamo i ceratopogonidi (e la Nutella)


Da adesso non sarà più lo stesso. Ogni volta che vedrò avvicinarsi una zanzara non potrò fare a meno di chiedermi: apparterrà alla famiglia dei ceratopogonidi? E se così fosse, non sarebbe meglio lasciarla vivere serenamente? Io non voglio fare a meno del cioccolato…

Pare, infatti, che un mondo senza ceratopogonidi (una delle 3500 specie di zanzare al mondo) sarebbe un mondo senza cioccolato. Queste zanzare, ha spiegato Dina Fonseca della Rutgers University, sono il principale impollinatore delle piante di cacao. «Eliminarle – sottolinea la ricercatrice in una ricerca pubblicata sulla rivista Nature – porterebbe ad un mondo senza cioccolato». Praticamente un mondo da incubo nel quale il consumo di antidepressivi aumenterebbe a dismisura. Rispondete sinceramente: chi di voi non è mai ricorso a un sano barattolo di Nutella, a un cioccolatino o a qualsiasi ‘surrogato’ per tirarsi su?

Se l’avete fatto di tanto in tanto non preoccupatevi. Se non potete farne a meno siete ammalati di ‘cioccolismo’, ovvero la dipendenza da cioccolato. Che senza ceratopogonidi potreste anche evitare… Ma per citare un famoso spot: “Che mondo sarebbe senza Nutella?”

Salviamo i ceratopogonidi (e la Nutella) ultima modifica: 2010-07-22T22:41:00+02:00 da Mariella Caruso

Pubblicato il 22-07-2010  

Sull'autore

Mariella Caruso

Giornalista professionista per il settimanale Telesette, mamma e nonna. Vado in giro, incontro gente e qui racconto di me, del cibo che assaggio e cucino, della gente che incontro e della mia Sicilia

1 commento

  • non credo ci sia da preoccuparsi. Sono convinto che in realtà viviamo nel mondo di Matrix, solo che al posto delle macchine ci sono le zanzare 🙂

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.