Spettacolo e tivù

La cicogna ‘porta’ Agata, 100% made in Zelig


Nascerà a giorni la prima figlia di Zelig, si chiamerà Agata (o Aituzza come la appellerebbero i catanesi che, prima o poi, le daranno la cittadinanza onoraria visto che non è facile trovare ‘Agate’ sparse così in giro per l’Italia) e probabilmente ieri ha assistito alla sua ultima conferenza stampa intrauterina: la presentazione della settima edizione di Zelig. Niente scherzi e niente inganni, come direbbero il Mago Forest e il suo esimio collega Silvano il mago di Milano, Agata sarà la ‘prima’ vera figlia di Zelig… da parte di madre (Katia Follesa del duo Katia & Valeria) e di padre (Angelo Pisani dei Pali & Dispari).


Prima c’erano stati il figlio di Vanessa Incontrada e la figlia di Teresa Mannino. «Ma erano figli di Zelig solo per metà. Questo è un figlio di Zelig al 100%», ha sottolineato Gino, alter ego di Michele, autori della fortunata trasmissione televisiva ma anche di “Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano”. Eh sì, questa volta Zelig ha fatto proprio da ‘paraninfo’ (la citazione della divertente opera del catanese Luigi Capuana non è puramente casuale) ai due comici. «Ero una fan di Angelo ancora prima arrivare a Zelig – racconta Katia – ma lui non si convinceva e il corteggiamento è durato un po’ troppo…». Fino ai tempi del ‘paraninfo’ Zelig… appunto.

La cicogna ‘porta’ Agata, 100% made in Zelig ultima modifica: 2010-01-13T00:20:00+00:00 da Mariella Caruso

Pubblicato il: 13 gennaio 2010   

Sull'autore

Mariella Caruso

Lascia un Commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.