Sport

A Bergamo pallavoliste “forgiate” e vincenti


Forgiate nel carattere dalle difficoltà. Un’affermazione che calza a pennello alle ragazze della Foppapedretti Bergamo, praticamente una succursale della nazionale azzurra di pallavolo campione d’Europa. Sempre in bilico sul filo di quell’equilibrio che non riesce mai a stabilire (come per tutte le altre pallavoliste) se sono più brave che belle o viceversa, loro con alterigia se ne fregano e continuano a schiacciare. Prendendosi anche qualche soddisfazione come aver battuto due volte a domicilio nel giro di cinque giorni le ‘nemiche’ di sempre della Scavolini Pesaro. Con la prima vittoria, Leo Lo Bianco e compagne, hanno ribaltato la sconfitta interna nell’andata dei play-off a 6 della Champions League e imboccato la strada di Cannes dove difenderanno il trofeo conquistato lo scorso anno. Con la seconda hanno vendicato la sconfitta subita nel girone d’andata.

Ragazze forgiate nel carattere… e non solo. L’intuizione, piuttosto immediata a dire il vero, è stata di uno degli sponsor, la Forgiatura Mamé, che per assonanza ha scelto la porzione di divisa sociale sulla quale collocare il proprio marchio. Guardate la foto, gentilmente concessa da Daniela Tarantini, e poi provate a dire che il responsabile del marketing (o chi per lui abbia preso la decisione) ha preso un abbaglio… o sia stato abbagliato!

A Bergamo pallavoliste “forgiate” e vincenti ultima modifica: 2010-03-19T00:09:00+00:00 da Mariella Caruso

Sull'autore

Mariella Caruso

1 commento

Lascia un Commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.