Mariella's Blog spettacolo e tivù

La ‘promisquità’ e gli ‘aquisti’ di Emanuele Filiberto l’unico acuto di Signorini a Kalispera!


Non ci crederete, ma Alfonso Signorini in ben 4’35” di una delle puntate di Kalispera! mi è proprio piaciuto…. Non pensate alla sua intervista-perfetto capolavoro di ‘non giornalismo’ alla “vittima” Ruby, la “povera” ragazza marocchina che si è inventata una vita parallela, che non si è mai prostituita bla, bla, bla… Quella in realtà mi ha solo fatto perdere qualche ora della mia preziosa vita (e non perché ci abbia dedicato del tempo per vederla in tv). Non crediate che sia accaduto per la telefonata-sorpresa di Silvio Berlusconi, quella dei comunisti che non sono cambiati e altri luoghi comuni… talmente inaspettata che noi giornalisti d’agenzia eravamo stati avvertiti con almeno 18 ore d’anticipo per evitare di perderla. Men che mai per l’ospitata di Francesco Rutelli o di altri ameni o presunti ospiti seri come l’ex corteggiatore di Uomini e donne scopertosi figlio di un mafioso calabrese. Anche in questi casi mi avvalgo della facoltà di presenza giornalistica ‘causa’ lavoro.

I 4’35” di puro spasso, invece, li ho scoperti due giorni fa mentre in latteria prendevo il caffè e Canale 5 stesso (mi pare) li passava come avanspettacolo puro. Sono i 4’35” in cui il ‘professor’ Signorini ha sottoposto Emanuele Filiberto di Savoia a un esercizio di dettato.

Come risultato ci sono state queste due frasi scritte alla lavagna (se volete guardate pure):

Qual’è quel uomo che dice amo soppratutto la promisquità delle province italiane.

Ho fatto aquisti: cigliegie da gonfiare 3 pancie e riempire due valiggie.

Soprassiedo alla battuta del principe (il minuscolo è voluto) sui cinque soli errori sulle tredici parole della prima frase. Mi chiedo, però, se fosse stato lui ad essere obbligato a sottoporsi alle tre prove del primo test per stranieri reso obbligatorio dal ministero dell’Interno per l’ottenimento della carta di soggiorno.

Vada per i primi due test, di ascolto e di lettura che magari il principe passerebbe senza difficoltà, ma siamo sicuri che al momento della terza prova che consiste nello scrivere la richiesta alla Prefettura per avere informazioni sui documenti da presentare per ottenere la cittadinanza otterrebbe la necessaria idoneità…

About the author

Mariella Caruso

Leave a Comment