contributi sport

Diario da Spergau di una tifosa speciale della Nazionale juniores di pallavolo maschile. Seconda puntata: la colazione


di Annalisa Pinto *

Tutto pronto. Eccoci arrivati a questo tanto sospirato 20 Maggio 2011!
Non avete idea di quante volte ho nominato questa data negli ultimi due mesi, quante volte l’ho guardata sul calendario! Oggi ci siamo, oggi comincia davvero l’avventura dei nostri azzurrini. Il nostro primo avversario si chiama Grecia. Non voglio dilungarmi con pareri tecnici sulla questione “Grecia”, ma posso dirvi che gli ellenici ci sono e non faranno sconti a nessuno.

Nell’attesa di questa prima gara vi racconto della tipica colazione tedesca. Non vi aspettate croissant e cioccolata! Qui la colazione comincia con frittata di uova e pancetta soffritta. E non parliamo di caffè! Ho provato a chiedere un espresso e mi è stato dato un bibitone da 200 cl di acqua scura! Che spettacolo! La pianta che era vicina al mio tavolo ha sicuramente gradito, io non potevo farcela a bere quella cosa lì!

Quello che più può avvicinarsi ad una colazione italiana è il tipico accoppiamento di pane e marmellata, ma fidatevi che non ho mai visto un tedesco cominciare la sa giornata in questo modo! Ci provo anch’io, mi butto sull’ovetto e sulla pancetta… chissà che non porti bene davvero! Sì perché… anche se noi italiani non siamo scaramantici… perché rischiare?!?

A questo punto non ci resta che aspettare le 19:30, ore di inizio gara. Scaldiamo le ugole per l’inno d’Italia e prepariamoci a vivere al meglio questa prima partita di qualificazione al campionato mondiale

Forza Azzurri!

* già scout(wo)man del Club Italia di A2 maschile in veste di tifosa speciale della Nazionale azzurra juniores maschile

About the author

Mariella Caruso

Leave a Comment